ZANASI AZIENDA AGRICOLA

L'Azienda

Aiutata da una terra quanto mai fertile e generosa, la cantina Zanasi, propone i vini di un tempo nei quali la genuinità e la semplicità sono ancora trionfanti. Vini che raccontano il sapore di uno spuntino campagnolo, fatto di pane casereccio, di salami o formaggi contadini. L’annata del vino, è determinata da elementi semplici e naturali, come: il sole, la pioggia, la neve e dall'ambizione personale del proprietario, che mira ad ottenere il miglioramento qualitativo del vitigno. I terreni che costituiscono l’Azienda, sono situati nelle zone Modenesi sia di pianura ma soprattutto collinari del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro; tra i vitigni sono presenti anche il Lambrusco di Sorbara, Pignoletto, Trebbiano di Castelvetro e Prosecco locale: tutte uve direttamente coltivate dall’Azienda. Solo vinificando le uve direttamente da noi prodotte, seguendo la tradizione e con il controllo costante di tutto il ciclo vitivinicolo, dalla cura dei filari di vite, alla vendemmia, fino alla vinificazione, stoccaggio, affinamento, e all'imbottigliamento (con macchina isobarica), si possono ottenere i vini Zanasi. La cantina è stata dotata degli impianti tecnologicamente più avanzati per la lavorazione dei vini frizzanti, con l’utilizzo della macerazione a freddo, per avere un vino che estragga tutti i sapori ed i profumi dell’uva, ed l’utilizzo di autoclavi per il metodo “Charmat” (metodo che consente la fermentazione in botte e non più in bottiglia, per avere un prodotto perfetto e senza sedimento sul fondo delle bottiglia).

I Prodotti

L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, prodotto dalla Zanasi Azienda Agricola, è un autentico “elisir” capace di esaltare e perfezionare i sapori delle pietanze, dalle più elaborate e raffinate a quelle più semplici. L’aceto Balsamico Tradizionale di Modena è un prodotto tradizionale della cucina di Modena, la cui produzione è documentata in una testimonianza scritta del 1046, apprezzato nel rinascimento dagli estensi. Si ottiene tramite la fermentazione alcolica e la biossidazione acetica di mosto d’uva cotto.Il segreto e la “sapienza” dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena di Zanasi sta nel successivo ottimale invecchiamento ed affinamento che si protrae dentro batterie di botti di legni differenti, per un lungo periodo di tempo. Ogni legno cede all’Aceto una caratteristica particolare: il castagno, ad esempio, è carico di tannini e contribuirà al caratteristico colore scuro, il ciliegio ne addolcirà il sapore, il gelso lo concentrerà più velocemente, il ginepro lo aromatizzerà con le sue essenze resinose, mentre il rovere viene usato generalmente per le botti più piccole, dove si pone l’Aceto già maturo.

Rete Vendita

ZANASI AZIENDA AGRICOLA Via Settecani Cavidole, 53 Castelnuovo Rangone (località Cavidole) Modena Italia

Settore Produttivo

Agro alimentare

Attivita Produttiva

VINI, ACETO BALSAMICO E DI VINO

La consultazione e l'utilizzo dei dati e dei documenti presenti sul sito sono consentiti esclusivamente per gli usi ammessi dalla legge, ogni eventuale abuso sarà perseguito
Top